OZONO: grande alleato nella battaglia al CORONAVIRUS

Coronavirus Coronavirus

L'ozonoterapia, come dimostrato da numerosi studi scientifici, può aiutare a combattere il COVID-19. Scopri come.

Che cos'è l'ozono?

L’Ozono (formula chimica O3) è una forma arricchita dell’Ossigeno (O2). Una molecola di Ozono è infatti formata da tre atomi di ossigeno ed ha moltissime proprietà benefiche, antidolorifiche ed antinfiammatorie. A livello medico, migliora il metabolismo cellulare, la circolazione sanguigna, soprattutto il microcircolo dei capillari, aiuta a sciogliere i grassi corporei e agisce contro i muscoli tesi e contratti.

L'ozonoterapia: un valido metodo per combattere l’epidemia di Covid-19

Oggi l’Ozonoterapia è una modalità di cura medica riconosciuta ed applicata; si tratta di una tecnica dolce che sfrutta la capacità dell’ozono di stimolare i meccanismi naturali di protezione dell’organismo.Il Prof. Muzhi, docente alla Tokyo Keizai University, ha così intitolato un articolo: “Ozono: un’arma potente per combattere l’epidemia di Covid-19”. Spiega che «l’Ozono è benefico per l’uomo e per la natura sia nella troposfera che nella stratosfera».Riflettendo sul rapporto tra l’Ozono e la diffusione di virus e batteri, il Professore si domanda come mai la Sars, che ha imperversato dall’inverno 2002 alla primavera del 2003, è improvvisamente scomparsa tra maggio e giugno. La maggior parte dei virus dispersi nell’aria, come il virus dell’influenza, esplodono in autunno e in inverno e scompaiono nella stagione primaverile. Gli esperimenti hanno dimostrato che i cambiamenti di temperatura non influiscono in modo significativo sui virus, anche se l’aumento di umidità può effettivamente determinare una crescita del tasso di mortalità. In questo contesto, il Prof. Zhang Yue ha scoperto che la maggior concentrazione di Ozono in primavera/ estate allontana le epidemie. Se l’ipotesi è esatta, l’epidemia causata dal nuovo coronavirus, al pari della Sars e dell’influenza, dovrebbe svanire in coincidenza dell’aumento stagionale dell’Ozono.

L'ozono: un killer naturale dei virus

Per più di 100 anni, l’Ozono, considerato un “killer” naturale dei virus, è stato ampiamente utilizzato per disinfezione, sterilizzazione e disintossicazione. Il Prof. Franzini, Presidente Internazionale SIOOT (Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia) ha dichiarato:“L’Ozono uccide gli organismi parassitari per lisi cellulare attaccandone, con meccanismo ossidativo, le membrane protettive, senza lasciare residui chimici. . I virus prima vengono inattivati e poi fisicamente distrutti. Questo impedisce la riproduzione virale a livello della sua prima fase di invasione della cellula. Sinora non è stato osservato nessun batterio o virus resistente all’Ozono. L’Ozonoterapia può combattere o prevenire virus altamente contagiosi poichè i Coronavirus rispondono esattamente allo stesso modo degli altri virus al meccanismo d’azione dell’Ozono”.

579,00 € cad. Ozono 2000

Un esperimento condotto in Cina dal Professor Li Zelin, ha dimostrato che l’Ozono è efficace nell’uccidere il virus Sars inoculato su cellule renali di scimmia verde, realizzando un tasso di uccisione del 99,22%.

Il virus scoperto a Wuhan e il virus Sars appartengono entrambi al ceppo coronavirus. E’ stato scoperto che il Covid-19 è simile per l’80% al virus Sars. E’ dimostrato che il nostro sistema immunitario produce Ozono attraverso gli anticorpi per attivare la loro capacità battericida; ulteriori studi dimostrano la potente funzione anti-patogena verso batteri e virus dell’ozono. Per quanto riguarda i virus, l’Ozono danneggia e interrompe il ciclo riproduttivo virale, impedendo il contatto tra virus e cellula.

Pertanto, si può sostenere che l’Ozono potrebbe funzionare esercitando quattro fasi:

  1. Inattivazione del virus
  2. Attivazione dell’immunità cellulare e umorale
  3. Riduzione dei processi di infiammazione
  4. Risoluzione in tempi brevi dell’insufficienza di ossigenazione del sangue e dei tessuti (ipossia)

Per quali pazienti è adatta l'ozonoterapia per combattere il coronavirus?

I pazienti cronici in condizioni di immunodepressione, antibiotico-resistenza, diabete mellito, ipertensione, cardiopatia, obesità, pneumopatia, insufficienza d’organo, neoplasia, ed i pazienti anziani che si sottopongono ad Ozonoterapia sono più resistenti alle infezioni. Grazie alle sue attività biochimiche, l’Ozono incrementa la produzione di ATP (Adenosintrifosfato), ovvero il trasportatore universale di energia metabolica. L’Ozonoterapia non è alternativa all’uso dei farmaci, anzi è un potenziatore del farmaco. Sono circa 3 mila le pubblicazioni scientifiche censite da PubMed che documentano questi effetti.

L'ozonoterapia funziona anche come prevenzione?

I trattamenti con Ozono possono essere adottati anche in via preventiva poichè, come confermato da SIOOT,l’Ozono funge anche da supporto immunitario, aumentando e rinforzando le difese del sistema immunitario stesso.

Le persone colpite da influenza, nell’eventualità di difficoltà respiratorie, febbre e polmonite, possono essere trattate quotidianamente secondo il protocollo SIOOT di Ossigeno-ozono, senza interrompere le terapie già in atto. (DPCM del 9/3/2020) di contrasto alla diffusione del virus COVID-19.

Coronavirus, l'ozonoterapia per evitare la terapia intensiva

Secondo un articolo recentemente pubblicato su Repubblica l'ozonoterapia si è dimostrata efficace nel trattamento di pazienti con polmonite e difficoltà respiratorie. Una recente sperimentazione presso l'ospedale di Udine ha dimostrato che “Il trattamento, associato agli antivirali, riduce il danno ai polmoni e rallenta l'infiammazione“. I risultati dei test sono stati sorprendenti :“Dopo sole tre sedute abbiamo visto miglioramenti clamorosi, con una decisiva riduzione del bisogno di supporto di ossigeno”

Panthermal e Ozono 2000: le apparecchiature più consigliate per l'ozonoterapia e la sanificazione degli ambienti

I generatori di ozono oltre a essere utili per l'ozonoterapia, vengono normalmente utilizzati come disinfettanti per l'ambiente. La sua azione mirata su batteri, virus, funghi fa sì che sia un apparecchio molto utile per igienizzare ambienti.

390,00 € cad. Ozono 1000

Volete sapere di più riguardo a questi due macchinari dalle elevate prestazioni?

Federica Eisele

Laureata in scienze dell’informazione e delle comunicazioni sociali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano. Content marketing and social media specializzata in salute e benessere.
Website: Jeyjoo.it